Facciamoci sentire! ORA BASTA

Sabato 31 ottobre 2020 - La nostra pazienza è finita!

ore 14.30 - troviamoci in via Cavour

ore 15.00 - presidio in Prefettura-Regione

ore 17.00 - presidio a Confindustria Firenze

★★★

E' Inutile fare dpcm, protocolli, ordinanze, tracciamenti e coprifuoco se nel frattempo non si è investito un euro sulla sanità, la scuola e i trasporti.

Le cose non funzionano e andranno sempre peggio perchè senza personale, senza assunzioni, senza investimenti strutturali sul settore pubblico non saranno i discorsi alla nazione a tirarci fuori da una situazione sociale e sanitaria che diventa sempre più grave giorno dopo giorno.

I fascio-negazionisti sono stati solo un paravento per delegittimare la critica al governo: il virus esiste eccome e per affrontarlo non serve negarlo e gridare al complotto, ma serve una visione d'insieme e complessiva oltre che un'inversione di tendenza nelle politiche di austerità e un vero sostegno economico per le migliaia di famiglie ridotte sul lastrico dalla crisi economica.

Ma questi elementi non vengono minimamente presi in considerazione da chi ci governa. L'unica ricetta che sanno proporre è la paura e la repressione, la criminalizzazione dei comportamenti individuali, colpevolizzando i giovani, chiamando coprifuochi, chiudendo i parchi e i giardini e forse tra poco anche le scuole.

Intanto migliaia di lavoratori restano senza occupazione e senza tutele oppure sono costretti a rischiare la vita sul posto di lavoro, a partire dai lavoratori della sanità, tanto incensati quanto dimenticati.

I soldi come sempre rimangono nelle casse delle banche, nei portafogli dei padroni e vengono investiti solo nel settore militare.

Queste sono le scelte che ci costringono ad affrontare la situazione attuale, che era stata ampiamente prevista, come fosse improvvisa ed inaspettata.

Per questo neanche vogliamo più sentir parlare di “emergenza”: il virus non sta facendo altro che portare al pettine i nodi di un sistema che ha sistematicamente tagliato e dismesso il settore pubblico su tutti i livelli.

Adesso basta!

Tirino fuori i soldi per SANITÀ, SCUOLA e TRASPORTI e per un vero sostegno al REDDITO e per la CASA: allora riusciremo a tutelare SALUTE e LAVORO!

NB: i presidi si svolgeranno nel rispetto delle norme anti COVID. Porta la mascherina e mantieni la distanza!

★★★