Nataleone 2020. 3 giorni di storia, attualità, cultura e conflitto in San Frediano

Torna il NataLeone 2020, settimo natale assieme in San Frediano. 3 giorni di storia, attualità, cultura e conflitto in San Frediano con alcuni relatori esperti in materia.Quest'anno, causa covid-19, tutte le iniziative saranno visionabili online.

La prima giornata, giovedì 17 Dicembre alle h 17, vedrà la discussione/incontro dal titolo "Dinamiche di gentrificazione e prospettive di resistenza", tenuta da Carlotta Caciagli, collaboratrice della rivista JacobinItalia (https://jacobinitalia.it/), sociologa e ricercatrice.

La seconda delle 3 giornate si inserisce all'interno di una tre giorni di storia del rione dal titolo "Firenze 1921-2021, Storie Nostre dai quartieri alle barricate" (https://fb.me/e/3lpsVhIK2). In particolare la storica Anna Pellegrino parlerà di "Classi laboriose e classi pericolose a Firenze nel primo novecento".

Il terzo e ultimo giorno continuiamo parlando di turistificazione e conflitto in San Frediano. In particolare verrà presentata la tesi di laurea magistrale "La città è un campo di battaglia. Turistificazione e forme di resistenza nel rione di San Frediano in Firenze" a cura dell'autore Francesco Talanti, laureato in Geografia e processi territoriali presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna e attivista/compagno dell'Occupazione di via del Leone 60/62.

Per seguire le presentazione e gli incontri, intervenire e partecipare, verranno pubblicati i link per l'accesso diretto su questo evento e sulla pagina facebook dell'occupazione via del Leone.

I QUARTIERI A CHI LI VIVE NON A CHI SPECULA. LA SAN FREDIANO CHE RESISTE, OGGI COME IERI