Scuola: Tagli, precarietà...te lo spiego io. Assemblea Pubblica on-line

Priorità alla scuola Firenze in vista della mobilitazione del 24 Maggio lancia un'assemblea pubblica online Mercoledì 19 Maggio alle H. 21,00.

"Perché la maestra non c'è fino a novembre?""Perché la mia classe scoppia?""Perché non ho il maestro dell'anno scorso?""Perché andiamo a scuola a turni da più di un anno?""Perché vengono utilizzate le prove Invalsi, che altro non sono che delle verifiche a crocette e a domande chiuse?"

Ognuna di queste domande ha il compito di svelare i tanti problemi che affliggono la scuola pubblica dopo decenni di tagli e di mostrare come ognuna di queste problematiche riguardi l'intera comunità scolastica. Se la precarietà dei e delle docenti (con la media più alta d'Europa, al 30%) è un problema che tocca i diritti dei lavoratori e delle lavoratrici della scuola, è anche un problema di continuità didattica per l student e fonte di stress e di spesa in recuperi extrascolastici per i genitori.Se la "classe pollaio" è un problema per le studentesse e gli studenti, che si vedono negati il diritto ad essere seguiti, anche individualmente, nel proprio percorso formativo, rappresenta anchel'impossibilità per i e le docenti di svolgere pienamente il proprio compito formativo e, come dimostratosi in questi ultimi due anni, la mancata garanzia di una scuola aperta per tutt*.

Anche i test Invalsi, che da oltre 10 anni sminuiscono e danneggiano una didattica che vuol formare alunne ed alunni dotati di spirito critico e capaci di un pensiero complesso, a fronte peraltro di un costo di milioni di euro per i contribuenti, sono un problema che tocca tutte le componenti della scuola.

Priorità alla Scuola si mobilita da sempre perché vi siano le condizioni per il miglioramento della scuola pubblica italiana, attraverso investimenti certi e costanti, volti a costruire una scuola che non sia solo anticamera del mondo del lavoro, ma che formi cittadine e cittadini liber e pensant, nella quale i diritti di lavoratori e lavoratrici e la qualità della didattica siano al centro.

La diretta Facebook potrà essere seguita da https://www.facebook.com/prioritaallascuolaFirenze e attraverso i commenti si può intervenire con domande che saranno portate all'attenzione dei partecipanti alla riunione che si svolgerà su zoom. Per partecipare attivamente su zoom inviate un messaggio alla pagina Facebook oppure https://chat.whatsapp.com/IX8xid266JiJZWLbKVt8Z6 pochi minuti prima della diretta e vi invieremo il link per il collegamento.