ASSEMBLEA CITTADINA 11/04: RIPRENDIAMOCI IL FUTURO
ASSEMBLEA CITTADINA 11/04: RIPRENDIAMOCI IL FUTURO

La devastazione di Gaza ed il regime di occupazione coloniale di Israele sono anche parte della crisi climatica, come lo sono l’aumento della povertà in Italia e la perdita del lavoro, oppure la privatizzazione di sempre più sfere delle nostre vite. Assistiamo all'aumento delle spese militari in tutta Europa a fronte di tagli sul welfare, sulla transizione e sul reddito.

Chiamiamo un’assemblea pubblica cittadina l’11 aprile, per mettere insieme i punti, per costruire insieme i principi della nostra alternativa sociale, in vista dello Sciopero Climatico del 19 aprile a Pisa!

La lotta dei lavoratori e delle lavoratrici della ex-Gkn ci ha insegnato che l’alternativa al capitalismo fossile esiste, va costruita nella convergenza attorno ad un’idea di società: prima le nostre vite che il loro profitto. Il piano di reindustrializzazione con intervento pubblico sotto controllo dal basso, rappresenta l’unica strada per una vera transizione ecologica e sociale.

Crediamo quindi sia importante rilanciare in questo Sciopero Climatico un’idea di ecologia che sia in grado di tenere insieme le lotte nei posti di lavoro all’esigenza di ridurre le emissioni di gas serra. Un’ecologia che rivendichi l’intervento pubblico per la formazione, il diritto all’abitare ed il reddito, e al tempo stesso una transizione sotto il controllo operaio e con la partecipazione dei territori coinvolti. Un movimento ecologista contro il potere delle aziende del fossile e le loro politiche neo-coloniali, a partire dalla Palestina.

Ci vediamo l’11 aprile alle ore 17:30, Polo della Sapienza, Aula VI, via Curtatone e Montanara.

Per la giustizia climatica, per la giustizia sociale, per la giustizia in Palestina.

Riprendiamoci il nostro futuro!

6 days ago
Polo della Sapienza, Aula VI
Via Curtatone e Montanara, Pisa