20220512_083624_0000.png
TWO GUITARS NIGHT: Path + Sore
in 6 days
Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos
Via Chiella, 4, 50013 Campi Bisenzio FI
CenaK100concerti

Sabato 28 Maggio al Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos 🎶🎸🎸TWO GUITARS NIGHT!

👉 Ore 20:00 Cena

Mandare un messaggio al 3381263367

👉 Ore 22:30 Concerto

Path 🎶 Folk-Beat vendetta story teller

Sore 🎶 un punk alla chitarra acustica

--------

Bio Path:

“Sono nato, cresciuto e probabilmente morirò ad Anguillara Sabazia, Roma.

Ho imparato da piccolo a suonare la chitarra acustica, ma quello che mi interessava erano le

canzoni, le linee melodiche, le dinamiche, i testi. Ho suonato tutta la vita in gruppi punk-rock,

Divergenza, Automatica Aggregazione, Rude Talking, 4sn, Gli Ultimi, Barbera & Champagne, mi

sono fatto bei giri in Italia e in Europa e stampato un bel po di dischi. L’acustica e’ sempre stato lo

strumento con cui scrivevo, e dal 2012 ci suono anche dal vivo. Giro parecchio, per fortuna.

Faccio canzoni di vita vissuta, la mia, dai ponteggi dei cantieri edili ai pub in periferia, parlo con la

gente che incontro e mi ispirano un sacco di storie.

Ecco, scrivo un sacco di storie, ma forse questo lo dicono tutti.

Io però faccio nomi e cognomi, peccati e peccatori.

Hellnation Records ha fatto uscire l’LP “ Lima Sorda “ nel 2015 , “Per Quanta pioggia cadra’” con

Filippo Andreani e Zerocalcare nel 2016 e, in collaborazione con la Green Records di Padova,

“Hombre Lobo Sessions” LP nel 2018, “Cinema” nel 2019.

Tac Records ha dato alle stampe “Small town boy” nel 2020. Il nuovo album, “Mono/Stereo” è uscito lo scorso anno per Ostia records."

Bio Sore

"Sono stato, sono e sarò sempre punk.

Il punk è stata tutta la mia vita. Da quando sono adolescente l'ho suonato e vissuto in ogni sua forma.

Attitudine tanta, tecnica poca. La stessa formula che uso oggi nel mio progetto chitarra acustica e voce. La strada è lunga e mentre finisco di scrivere il mio primo disco Johnny Cash, Mike Ness e tanti altri grandi mi prestano qualche canzone. Che altro dire?...io sono I Sore e questo è punk!"